INNOVATIVI PER TRADIZIONE

50° anniversario

Nel 2006, anno di celebrazione dei 50 anni di attività della Breviglieri, sono state pubblicate una serie cartoline – una al mese – riepilogative di un percorso storico, dal 1956 al 2006, che ha accomunato l’azienda rodigina con Olivetti la casa madre di Ivrea.

A ritroso, le proponiamo come testimonianza di un’evoluzione epocale nel mondo della tecnologia e dell’informatica, di cui la Breviglieri è testimone e partecipe fin dal 1956.

50 anni in 12 cartoline

  • 12. Dicembre - Continuità

    2006

    Nei cinquanta anni della sua storia, la Breviglieri non ha mai abbandonato una cultura ed uno stile che hanno come punti di riferimento l’attenzione al mercato, l’innovazione a tutto campo, l’impegno costante nella ricerca dell’eccellenza tecnologica e gestionale.

  • 11. Novembre - Evoluzione

    Colore

    Un’altra evoluzione si impone nel mondo dell’ufficio: il colore sostituisce quasi completamente il bianco e nero. La versatilità della tecnologica e la riduzione dei costi di gestione consentono di personalizzare e raffinare lo stile di lavoro di ciascuno.

    2001
    Alla Breviglieri entra la terza generazione: Davide Breviglieri, figlio di Gabriele. È l’ulteriore testimonianza della solidità dell’Azienda, che si avvia verso i 50 anni di attività, traguardo assai raro per il settore.

  • 10. Ottobre - Tutti per uno

    Multifunzione
    Il mercato propone apparecchiature digitali con caratteristiche di multifunzione: stampante, fotocopiatrice, scanner, fax diventano una sola macchina, semplice nell’uso, razionale, con costi di stampa ridotti.

    Verso il terzo millennio
    La Breviglieri offre una gamma sempre più ampia di attrezzature per tutte le esigenze professionali, e le accompagna ad un servizio di consulenza ed assistenza completo.
    Internet, Workgroup, Multicomunicazione: un nuovo modo di lavorare si presenta al mondo dell’ufficio.

  • 9. Settembre - Collegamenti a distanza

    Comunicazione
    La comunicazione, a tutti i livelli,assume un ruolo fondamentale nella società.
    Sono gli anni del boom di internet e dei cellulari.

    Anni ’90
    La Breviglieri inizia a commercializzare i primi telefoni cellulari 900Mhz.
    Alla fine del 1995 viene festeggiato il pensionamento del primo collaboratore cresciuto insieme all’azienda e si contribuisce al lancio del GSM Omnitel, che esploderà negli anni successivi, divenendo il secondo gestore di telefonia mobile europeo.
    Nel 1996, ad ottobre, purtroppo viene a mancare il Cav. Amleto Breviglieri, fondatore e guida fondamentale dell’Azienda.

  • 8. Agosto - Cinquant’anni di tecnologia e innovazione

    Campionato di Rugby 1987-1988
    La finale contro la Benetton Treviso, vinta 9 a 7, fa guadagnare alla Colli Euganei Rugby Rovigo il decimo scudetto. L’intera città aspetta in festa il rientro della squadra.

    1988
    L’azienda cambia ragione sociale e nasce la Breviglieri srl. La divisione arredamento della Breviglieri progetta e realizza uffici e sportelli bancari chiavi in mano. Per le fotocopiatrici nascono i primi contratti di noleggio e gestione a costo copia.

    E’ il periodo in cui viene promossa la diffusione del facsimile, uno strumento che sarà presente in tutti gli uffici alla fine degli anni 90.

  • 7. Luglio - Informatizzazione per Scuole e Aziende

    M24
    Esce nel 1984 il Personal Computer PC M24.
    Evoluzione del modello M20, primo personal computer europeo. Il successo del modello porta la Olivetti alla ribalta mondiale nel mercato di settore.

    Anni ’80
    In questi anni la Breviglieri, da sempre molto attenta alle esigenze del mondo della scuola, realizza le prime aule di informatica in Polesine ed amplia la propria offerta con soluzioni gestionali per aziende e commercialisti basate su piattaforme standard Dos, Xenix e Unix.

  • 6. Giugno - Nuova società, nuovi servizi

    Swatch
    All’inizio degli anni ’80 la svizzera Swatch ha sostanzialmente reinventato l’orologio, ricorrendo a tecnologie rivoluzionarie: uso di tanta plastica, riduzione di quasi della metà della componentistica, meccanismi preassemblati, design assolutamente innovativo.
    Il tutto a prezzi di assoluta concorrenza.

    1981
    L’Azienda si trasforma da ditta individuale in società e nasce la Breviglieri Amleto snc di Gabriele & Stefano Breviglieri & C., che allarga l’offerta ai registratori di cassa e propone un ampio ventaglio di soluzioni tecnologiche e finanziarie.

  • 5. Maggio - Prospettive di grandi cambiamenti

    Anni ’60–’70
    Hippies, figli dei fiori, alla ricerca dell’integrazione sociale e contrari alla violenza, vivono in continuo viaggio a contatto con la natura.
    Tra i loro simboli il classico furgoncino Volkswagen.

    1978
    In Azienda debutta Stefano Breviglieri, figlio minore del Cav. Amleto.
    È l’anno in cui Olivetti presenta la prima macchina per scrivere elettronica professionale a livello mondiale, la ET 101.
    Inizia in questo periodo il percorso che porterà l’azienda e tutto il mondo dell’ufficio verso la più rapida evoluzione tecnologica della storia.

  • 4. Aprile - Espansione e nuove proposte commerciali

    1973
    La costante e continua crescita dell’azienda è confermata con l’ampliamento del punto vendita in Corso del Popolo, la creazione degli uffici in Via Levico ed il trasferimento del centro di assistenza nella vicina via Cattaneo.
    Si inizia anche a proporre i contratti di noleggio come soluzione alternativa all’acquisto delle apparecchiature.
    Divisumma 18 – calcolatrice da tavolo. Design: Mario Bellini, 1973.

  • 3. Marzo - Lo staff si rinnova

    Revolver
    5 Agosto 1966, esce “Revolver” capolavoro dei Beatles.
    Contiene la celebre canzone “Yellow Submarine”, spunto per l’omonimo film di animazione.

    1966
    È il 1966 e Gabriele Breviglieri, figlio maggiore del cav. Amleto, inizia a lavorare nell’Azienda, che nel frattempo si è trasferita in Corso del Popolo.
    Nasce il primo calcolatore da tavolo del mondo, il P101, programmabile con schede magnetiche e tuttora considerato un progenitore del personal computer.

  • 2. Febbraio - La crescita

    Anni ’50-’60
    La ditta Amleto Breviglieri continua la sua affermazione ed espansione sul territorio.
    A conferma dell’impegno profuso, Amleto – nel 1962 – viene nominato Cavaliere della Repubblica.
    In questo periodo appaiono le prime macchine per scrivere elettriche e la prima fatturatrice contabile elettronica.

    La Vespa
    La Vespa, un prodigio italiano, simbolo indelebile della motorizzazione di massa e della volontà di rinascita.
    Emblema della famiglia, dei primi week end fuori porta col cestino del pic nic. Immagine dell’ottimismo, timida ostentazione di benessere, testimone d’amore per intere generazioni di fidanzati.

  • 1. Gennaio - La fondazione dell’Azienda

    1956
    Amleto Breviglieri trasferisce la propria attività da Bologna ed apre in via Angeli a Rovigo la concessionaria esclusiva Olivetti per la zona di Rovigo e provincia.

    Divisumma 24
    Calcolatrice meccanica da tavolo.
    Design: Marcello Nizzoli, 1956.